Accesso ai servizi

Venerdì, 14 Maggio 2021

RIPARTE LO SPORTELLO LAVORO



RIPARTE LO SPORTELLO LAVORO


Lo sportello lavoro di Monterosso Grana giunge nel 2021 alla sua quinta edizione e riaprirà sabato22 maggio 2021, dalle 9:30 alle 11:30presso i locali del Comune di Monterosso Grana con la novità dello sportello casa, uno spazio dedicato alla raccolta di richieste di persone interessate a cercare casa in alta valle Grana, con l’intento di favorire i contatti con proprietari di case che potranno utilizzare lo sportello per diffondere annunci di affitto o vendita.

Da maggio a dicembre lo sportello prevede aperture al pubblico a cadenza mensile nelle seguenti date: 22 maggio - 12 giugno - 17 luglio - 28 agosto - 18 settembre - 16 ottobre - 13 novembre - 11 dicembre.

Obiettivi principali sono: creare una rete tra le aziende del territorio al fine di mettere in connessione domanda e offerta di lavoro, in collaborazione con agenzie di formazione professionale del cuneese, e consentire a famiglie o singoli interessati a vivere in montagna, di poter beneficiare di un orientamento efficace personalizzato, in stretto contatto con il territorio e le offerte disponibili.

Lo sportello lavoro, come negli anni precedenti, e` rivolto alle aziende, ai servizi di ristorazione e di promozione turistica, che necessitano di personale o di consulenze sul fronte delle assunzioni e a tutti i residenti nel territorio dell’Unione Montana Valle Grana in cerca di un’occupazione.

Il 2021 vedrà anche la prosecuzione del Progetto Botteghe: azioni mirate alle piccole botteghe di Valle in chiusura, interessate ad individuare possibili nuovi gestori.

Quest’anno per contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, gli accessi allo sportello seguiranno le regole di ingresso per gli uffici comunali e sarà ricevuta una persona alla volta.

Verranno potenziati i servizi dello sportello virtuale, pagina Facebook -Sportello Lavoro Monterosso Grana-, con reperibilità telefonica al 3407124733 (Elisa) - 3498410195 (Andrea).

Questa iniziativa, nata in seno al progetto “Una comunità allo specchio”, si avvale del supporto economico dell’Amministrazione comunale e la partnership tecnica dell’Associazione MiCò.